Archivio tag: case torino

Migliora il livello di inquinamento a Torino: anche le case del centro città tornano ad essere appetibili

La pandemia da Covid-19 ha avuto conseguenze negative su molti diversi fronti, ma ci sono state anche delle conseguenze positive che meritano senza alcun dubbio di essere prese in considerazione, prima fra tutte l’abbassamento del livello di inquinamento nelle città di tutto il mondo, comprese le grandi città italiane. L’abbassamento del livello di inquinamento è dettato dal fatto che molte persone hanno lavorato, e stanno ancora lavorando, in smart working e dalla Dad che molte scuole hanno portato avanti nel corso dei mesi. Meno spostamenti significa infatti meno inquinamento. Questo è proprio ciò che sta accadendo anche a Torino, stando a quanto troviamo riportato su un recente articolo de LaStampa.

L’inquinamento resterà basso anche nei prossimi anni?

È vero che la situazione pandemica sta migliorando. È vero quindi anche che molte persone torneranno in ufficio, ma non tutte a quanto pare. In molti infatti anche il prossimo anno resteranno in start working, una soluzione che è risultata conveniente sia per i lavoratori che per le aziende stesse. E per quanto riguarda i ragazzi? I ragazzi a settembre torneranno sui banchi di scuola, una scuola infatti che si prevede sarà quasi del tutto in presenza anche per le classe delle superiori. I loro spostamenti però saranno più ecologici. Molte città italiane infatti hanno cercato di aumentare il loro parco mezzi pubblici per poter garantire un maggior numero di corse e hanno fatto di tutto per far sì che si trattasse di mezzi elettrici o comunque a basso impatto ambientale. Molti studenti inoltre si sono detti pronti ad andare a scuola a piedi, magari con i progetti Pedibus, oppure in bicicletta. L’inquinamento potrebbe quindi continuare ad abbassarsi o quantomeno non dovrebbe tornare a livelli esagerati del pre-pandemia.

Le conseguenze dell’abbassamento dellinquinamento sul mercato immobiliare

Un livello sempre più basso di inquinamento sta portando sempre più persone a prendere in considerazione il centro città per affitti e acquisti. Fino a qualche tempo fa il centro città non veniva considerato molto, in parte a causa dei prezzi fin troppo eccessivi dei beni immobili, in parte proprio a causa di condizioni vita poco ottimali, inquinamenti elevato, traffico intenso, mancanza di polmoni verdi. Adesso che la situazione da questo punto di vista sta migliorando, il centro storico torna ad essere appetibile. Nel centro di Torino sono molti i beni immobili che da tempo attendono dei nuovi inquilini, un centro che finalmente potrà tornare alla sua consueta vivacità.

Come scovare un bene immobile nel centro di Torino

Coloro che desiderano investire nel mattone nel centro di Torino o che sono alla ricerca di una casa in cui andare a vivere in affitto, dovrebbero affidarsi ad un’agenzia immobiliare. Scegliere una delle agenzie immobiliari Torino centro significa infatti evitare di commettere degli errori di valutazione. Nelle agenzie lavorano persone competenti e professionali che sanno indirizzare il cliente verso i beni immobili che sono adatti alle loro specifiche esigenze. Inoltre si ha modo di rendere tutta la burocrazia relativa all’acquisto di un bene immobile o l’affitto semplice e veloce da espletare.

Niente sorprese insomma, niente cavilli, ma anzi la massima trasparenza possibile. È vero, acquistando o prendendo in affitto un bene immobile in agenzia è possibile che si vada a spendere un po’ di più. Ne vale la pena però se si desidera non avere pensieri e vivere questo importante momento, questo importante cambiamento della propria vita, in modo spensierato.

Le caratteristiche dei migliori beni immobili nel centro di Torino

Spesso i beni immobili nel centro di Torino sono inseriti in edifici di grande valore artistico, storico ed architettonico. Quanto è così, si tratta di una scelta senza dubbio ottimale, ma è bene controllare che siano già stati fatti molti lavori di ristrutturazione. Il rischio altrimenti è di doverli fare di tasca propria, e possono essere piuttosto costosi. Quando possibile poi è bene optare per un bene in possesso di un giardino, anche se piccolo, di una corte in comune con altri beni, di un terrazzo oppure di un balcone. Si ha in questo modo uno spazio esterno da poter vivere in primavera o in estate davvero molto piacevole. Anche la vista non è da sottovalutare. Controllare sempre cosa si vede dalle finestre è d’obbligo quindi durante la visita al bene immobile.