Archivio tag: trading

Quali sono le caratteristiche di un buon trader?

Tra tutte le caratteristiche che contraddistinguono un buon trader, la pazienza è in cima alla lista. Accanto alla prudente gestione del denaro, all’analisi approfondita e alla disciplina, l’esercizio della pazienza può creare o distruggere i risultati del trading.

Quindi, cosa s’intende esattamente per “pazienza” e perché questo è in cima alla lista delle caratteristiche di un buon trader? Quando parlo di pazienza, intendo la pazienza di aspettare le probabilità migliori, i trade più “facili” e la pazienza di lasciarli correre verso il proprio obiettivo – a patto di avere ancora fiducia nel trade.

La pazienza di aspettare un buon affare.

Le opportunità di trading non arrivano in modo coerente (nonostante ciò che alcuni “guru” del trading ti faranno credere!). Nel mercato Forex, puoi trascorrere 3 mesi col conto trading demo a causa della mancanza di opportunità, e improvvisamente guadagnare un quarto del tuo rendimento annuale in un paio di settimane. È la capacità di aspettare che arrivino questi flussi di opportunità a basso rischio/alta probabilità, che separano il successo dalle difficoltà.

Una misura più accurata della performance di un trader dovrebbe essere presa in un anno solare. E le prestazioni di 3-5 anni di calendario consecutivi sono una misura ancora migliore. Questo perché in una singola settimana di trading potrebbero non esserci opportunità facili per fare soldi. E se un commerciante si mette in testa che dovrebbero fare soldi ogni settimana, allora l’insuccesso è garantito. Questo è il motivo per cui è fondamentale riconoscere la pazienza come una delle caratteristiche di un buon trader.

Pensa ad alcuni dei trade più facili che tu abbia mai fatto; forse tutto era perfettamente allineato: le notizie e i dettagli tecnici indicavano una coppia che si muoveva in una direzione. Hai avuto una fiducia elevata e hai fatto soldi. Opportunità come questa non si presentano su una base coerente, quindi è cruciale aspettarle.

Immagina se esistesse una regola che ti consentirebbe di vincere 20 volte all’anno. In tal caso, aspetteresti solo i migliori scambi e molto probabilmente vinceresti la stragrande maggioranza di essi. La pazienza è davvero la chiave.

Essere consapevoli del trading eccessivo

L’opposto della pazienza nel trading è il trading eccessivo. Over-trading significa entrare nel mercato più volte al giorno e chiudere il trade non appena va contro di te, perché non hai più fiducia nella posizione. Tale attrito eroderà il tuo conto di trading e nel momento in cui arriverà uno scambio facile, la tua vittoria ti riporterà solo nel punto in cui avevi iniziato a perdere.

Aspetta un trade per raggiungere il target

Ciò significa non spostare lo stop loss fino al pareggio in maniera troppo anticipata. Spostare uno stop loss troppo presto è ciò che fa un trader quando ha scarsa convinzione nello scambio. Un trade accompagnato da un livello di fiducia elevato, ha bisogno che lo stop loss sia spostato troppo presto.

Dovresti basare i tuoi obiettivi di profitto sul ragionamento logico, tenendo conto dell’immagine e del sentimento fondamentali. Se il trade ha ancora delle buone motivazioni, cerca di evitare semplicemente di chiudere la posizione su una risposta spontanea, emotiva a un pull-back, senza alcun catalizzatore di notizie per sollecitare cambiamenti direzionali. Un trader dovrebbe rimanere paziente al fine di raggiungere l’obiettivo, invece di chiudere il trade troppo presto. Se il trade si ferma a pochi pip dal bersaglio, allora va bene chiudere manualmente. Tuttavia, chiudere una posizione che è solo a metà strada verso l’obiettivo senza motivo, è un errore.

Sforzati di aspettare le operazioni più facili, esercitandoti ad essere più paziente. Aspetta che i trade si presentino chiaramente a te, piuttosto che cercare di mettere insieme un trade con scarsa fiducia, solo per un motivo di disperazione. Aspetta di raggiungere obiettivi ragionevoli. Allora i tuoi risultati di trading miglioreranno enormemente.