Archivio della categoria: News

Gs4 o Note 8?

 

Nel seguente articolo di oggi vi andremo a far capire nel caso vogliate acquistare un prodotto tra il Galaxy S4 e il Note 8 quali sono le loro caratteristiche e su cosa puntare.

Detto ciò, partiamo immediatamente con le specifiche tecniche del GS4: esso avrà con se una cornice veramente sottile, e come ben sapete soprattutto molto lunga, segno che lo stesso schermo di conseguenza sarà molto più grande del solito. Le caratteristiche tecniche saranno le seguenti: schermo dalla grandezza di 4.99 pollici con la classica tecnologia Super Amoled e risoluzione in alta definizione di 1080 × 1920 con processore modello Exynos 5450 a 4 core ad una velocità di calcolo di 2.0Ghz,, GPU Mali-T658 e piattaforma Android in versione 4.2.1 accompagnato da una memoria ram da 2GB e per concludere due fotocamere, una posteriore da 13 e una frontale da 2 molto utile per le videochiamate, lo smartphone sta già andando a ruba al costo di 699 euro. Passando invece al Galaxy Note 8 troviamo la piattaforma sempre Android in versione 4.1.2 Jelly Bean e uno schermo con una diagonale da 8 pollici e risoluzione in HD di 1280×800 pixel, classica interazione con il conosciutissimo penino S-Pen, una CPU a 4 core che avrà una velocità di elaborazione di 1.6Ghz, ram da ben 2GB e 16 massimo 32Gb di archiviazione che potrete ulteriormente ampliare tramite una microSD, due fotocamere presenti, una posteriore da 5 megapixel per foto dalla qualità buona, a una frontale da 1.3. Per finire la batteria e di conseguenza l’ autonomia del dispositivo saranno eccellenti, ben 4.600 mAh.

Tuttavia due ottimi prodotti, ma secondo parecchi fan il Gs4 vince sotto ogni aspetto, oppure che ne pensate del Htc First, voi che ne dite, attendiamo commenti. 

MAC VLC Download

 

Hai un MAC è sei alla ricerca di un programma semplice da usare e decisamente comodo? Allora VLC è il programma che fa per te, leggere e gratuito. Con questo programma potrai tranquillamente guardare qualunque tipo di video o ascoltare qualunque tipo di file audio. Potrai inoltre usarlo come server streaming, per guardare film direttamente da internet senza la necessità di doverli prima scaricare.
Per il MAC ci sono diverse versioni di VLC, scegli la tua e inizia il divertimento.
La prima versione è il pacchetto dmg, per i MAC che hanno un processore Intel a 32 o 64 bit. A questo si aggiunge una versione solo per i 32 bit e una versione solo per i 64 bit. Se dunque non sei sicuro del numero di bit del tuo computer, puoi tranquillamente scegliere la prima versione. Infine puoi scaricare una versione per i Mac più vecchi che hanno un PowerPC.

Mutui: approvato il decreto liberalizzazioni

 

Aria nuova nel settore finanza in Italia, il nodo è sempre quello: le liberalizzazioni, sia che riguardino i costi del nostro conto correnti online sia che riguardi il calcolo assicurazione della nostra auto.
449 voti favorevoli hanno reso definitiva l’approvazione del decreto sulle liberalizzazioni. Ovviamente questo significa che sono state apportate non poche novità nel mondo dei mutui, e non solo. Tutte le novità verranno applicate entro i tempi e nei modi previsti dalla legge. Il decreto è stato approvato con una maggioranza abbastanza importante. Ma quali sono le novità apportate? Innanzitutto sarà possibile rinegoziare un mutuo senza addebiti per colui che lo ha acceso. Le banche, tra l’altro, non dovranno più unilateralmente costringere l’utente a stipulare una assicurazione vita già imposta. Al contrario, la banca dovrà garantire all’utente che vuole accendere un mutuo almeno due preventivi. Per quel che concerne i pensionati con pensioni fino a 1500 euro si avrannp conti correnti senza necessità di spese aggiuntive.

Unicredit: crolla il valore in borsa

 

Ancora problemi per quella che è, a tutti gli effetti, la principale banca italiana, ossia Unicredit. Il titolo dell’istituto di credito ha perso, ieri, ben il 15% del suo valore in borsa.

Il crollo è dovuto ai problemi che la banca sta attualmente attraversando e alla sua ricapitalizzazione che sta creando non pochi problemi. Intanti i piccoli risparmiatori stanno perdendo tutti i propri soldi investiti nelle azioni Unicredit senza che nessuno li tuteli in alcun modo.

La domanda che molti di loro si pongono è: cosa posso fare ora? Cosa devo fare con le azioni Unicredit?

Il problema, a dir la verità, è più complesso di quanto non sembrerebbe. Infatti da lunedì, per effetto della ricapitalizzazione, tutti gli azionisti (compresi i piccoli) avranno la possibilità di esercitare le opzioni che danno diritto all’acquisto di 2 azioni al prezzo di poco meno di 2 euro ciascuna.

A questo punto molti risparmiatori, con la speranza di recuperare una parte dei soldi persi sarebbero disposti ad approfittare delle opzioni sperando che con il tempo il loro valore possa tornare su livelli interessanti.

Ma a questo punto la domanda che sorge spontanea è: investire in Unicredit è davvero sicuro?

Dare una risposta sarebbe molto azzardato in quanto in un contesto finanziario così complesso tutto è molto incerto. Tuttavia Unicredit è la prima banca italiana ed è davvero molto difficile pensare che ci possa essere l’interesse di andare verso un fallimento.

In ogni caso è comunque opportuno fare molta attenzione e investire sempre e solo dopo aver consultato il parere di un bravo consulente finanziario.