Tutto sui prestiti senza busta paga

Purtroppo, in Italia, sono moltissime le persone che devono richiedere un prestito o un finanziamento. Si tratta generalmente di un’operazione finanziaria lunga e complessa, soprattutto se la cifra richiesta è superiore ai 5000 euro, ma comunque possibile.
La situazione si complica decisamente quando si affronta la richiesta di prestito in assenza di una lavoro a tempo determinato o indeterminato, infatti, chiedere un finanziamento senza busta paga è quanto di più complesso ci sia nel mondo del credito.

La soluzione più agevole e meno onerosa è senza dubbio quella di presentare delle garanzie all’istituto di credito. Tra le più considerate troviamo senza dubbio la figura del garante, cioè una terza persone che pone la propria busta paga, e quindi il proprio reddito fisso, a garanzia del nostro finanziamento. Altra garanzia benaccetta e quella data dagli immobili, anche se la crisi del settore immobiliare ha freddato gli animi di molti istituti in merito.

Ma come chiedere un prestito senza busta paga e senza garanzie? Bella domanda! Come si legge in questo post, le alternative esistono anche se hanno un costo in termini di tassi e spese varie sensibilmente più elevati.
Tra le soluzioni più percorribili troviamo senza dubbio i prestiti cambializzati e i prestiti finalizzati, oltre alle immancabili carte revolving.
I prestiti cambializzati permettono di erogare finanziamenti decisamente levati, in quanto la cambiale attraverso cui vengono rimborsati è un titolo esecutivo sempre esigibile e quindi funge da garanzia.
I prestiti finalizzati invece, difficilmente erogano somme superiori ai 3000 euro, tuttavia, hanno dalla loro parte la semplicità di richiesta e la burocrazia quasi inesistente.
Discorso diverso meritano, invece, le carte revolving che consentono di avere una linea di credito sempre disponibili ma che prevedono tempi lunghi di approvazione e spesso richiedono diverse garanzie per riceverne la titolarità. Tuttavia, una volta ottenute, queste carte consentono di avere sempre con sé una linea di credito da attivare ovunque ed in pochi secondi. Insomma una bella comodità.

Quindi tutto rose e fiori? Per niente, si tratta di forme di finanziamento che generalmente hanno un costo decisamente più elevato a parità di condizioni.

Comments

comments